Un altro modo di viaggiare

Pensavo oggi che sono diventata un po’ internet addicted. Ho il computer sempre accesso e connesso, per controllare le mails e le news, ma a volte, anzi spesso, faccio dei veri e propri viaggi in rete.

 

Di solito succede che ho un’idea, tipo “voglio fare un corso di fotografia” oppure “voglio fare un corso di scrittura creativa” o ancora “voglio fare un corso di yoga”, digito nella finestrella di google le parole magiche…e mi immergo nei risultati. Spesso  clicco sull’indirizzo che mi attira di più e da lì clicco sui links e via così in una catena che si anima di vita propria e leggo esploro cerco, e dopo un po’ devo riguardare la finestrella di google per ricordarmi da dove ero partita.

 

L’altro giorno per esempio sono partita da “corso di scrittura creativa roma” e sono arrivata a “workshop: coltivare la felicità”. In mezzo c’è stato Omero, il Tocco degli Angeli e Mangiaparole e la sezione sui corsi e laboratori di quest’ultimo. E così cercando un corso di scrittura creativa ho scoperto un posto che ho decisamente voglia di andare a scoprire quando tornerò a Roma.

 

L’altro modo, relativamente recente per me, di “viaggiare” su internet è quello di leggere i blog. E anche in questo caso funziona così: parti da uno e, a cascata, scopri gli altri. Il primo blog in assoluto che ho scoperto è il Cavoletto di Bruxelles di una ragazza belga che vive a Roma e scrive di cucina. Ho un suo libro a casa, da cui spesso attingo belle idee per i miei momenti creativi ai fornelli.

 

Un giorno, era Dicembre dell’anno scorso, ero in treno di ritorno da una visita con i periti dell’assicurazione che mi avevano rivoltata come un calzino. Ero stanca, triste, travolta dagli eventi e andavo avanti semplicemente in automatico. Sapevo come si cammina, come si compra un biglietto e come si prende un treno dalla mia vita precedente. E sulla tratta Milano-Roma ho preso il computer e ho aperto internet. Sono andata a vedere se c’era un nuovo post sul cavoletto ed ho trovato questo. E così ho scoperto machedavvero e ho passato il resto del viaggio a leggere i post e a ridere, di cuore, davvero.

 

E machedavvero mi ha fatto scoprire Enjoying the Small Things, ed Enjoying the Small Things mi ha fatto scoprire Sarah Sitting Down. E mi ritaglio sempre un momento durante la giornata per andare a vedere se c’è un nuovo post. E a volte è per sorridere, per trarre un’ispirazione creativa o per viaggiare con la fantasia. Spesso però, leggendo quello che scrivono loro finisco per riflettere su di me, sulla mia giornata, sulle mie esperienze, sul mio modo di guardare le cose e di pormi nei confronti del mondo.

 

Nel caso di alcuni di questi blog, nell’esperienza delle blogger c’è una vita prima ed un vita dopo. C’è un evento che le ha ridefinite come persone, che ha cambiato la loro vita per sempre e le ha portate a guardare il mondo in modo nuovo. E io mi sento parte del gruppo. E dalla lettura delle loro riflessioni, delle loro esperienze, dai loro racconti traggo ispirazione e conforto e coraggio.

 

Ed in linea di massima penso che sia più importante godersi la realtà vera in compagnia delle persone vere piuttosto che passare ore ed ore davanti ad uno schermo leggendo della realtà di perfetti sconosciuti. Ma mi piace anche questa sensazione di vicinanza che internet permette e sentire che a Roma, a Londra, in Francia o in Florida siamo tutte simili e che raccontarci come siamo con le fragilità, i dubbi e gli “eventi ridefinenti” compresi ci rende più forti, e più libere.

 

O così quantomeno è come mi sento io.

 

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...